Safety Fluid ESO-B
ISO 68
Codice prodotto: 0270.59
Fluido biodegradabile, resistente alla fiamma, con proprietà autoestinguenti, a base di esteri organici (classe HFDU) per impianti oleodinamici. Presenta elevate prestazioni antiusura, antiossidanti ed antischiuma. Raccomandato ove l`impiego dei comuni lubrificanti a base petrolifera presenta il pericolo di incendio nel caso di rotture di tubazioni o guarnizioni.

PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 è un fluido interamente sintetico a base di esteri organici e formulato con additivi specificatamente selezionati.
È un prodotto classificato “fire-resistant” cioè resistente al fuoco con proprietà autoestinguenti.

PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 è biodegradabile oltre il 90% secondo la
metodologia CEC-L-33-A93.
Quando disperso nell’ambiente, sotto l’azione di microrganismi e degli agenti atmosferici, dà luogo a prodotti di decomposizione non tossici fino alla trasformazione finale in anidride carbonica ed acqua.
Questo fluido, raffrontato con oli minerali convenzionali, presenta punti di infiammabilità e di combustione molto più elevati ed in particolare, non dà luogo ad accensioni violente od esplosive in caso di contatto accidentale con fiamme o con superfici incandescenti.

PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 è dotato di un elevatissimo Indice di Viscosità naturale che si mantiene costante nel tempo e assicura il miglior comportamento viscosimetrico del prodotto e quindi le più idonee condizioni di funzionamento dei sistemi idraulici al variare delle temperature.

Possiede basso punto di scorrimento, eccellenti proprietà antiusura, antiossidanti, antiruggine, antischiuma, risulta compatibile con i metalli e gli elastomeri normalmente usati con gli oli minerali e risultano non nocivi sotto il profilo tossicologico.

Le principali caratteristiche possono quindi riassumersi in:

–  elevata ‘resistenza al fuoco’, maggiore sicurezza per gli operatori e minori rischi distruttivi di incendio;

–  biodegradabilità (assenza di inquinamento ambientale in caso di spargimento nel suolo o nelle acque);

–  bassa tossicità dei prodotti di combustione e dei fumi;

–  eccellenti proprietà di lubrificazione ed antiusura;

–  ottime proprietà anticorrosive.

PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 è dotato di buona resistenza all’ossidazione e può quindi sopportare variazioni termiche anche di un certo rilievo.
Tuttavia è consigliabile mantenere il prodotto in buone condizioni di pulizia e di non lavorare con temperature di esercizio superiori ai 70°C (con punte fino a 90°C, per brevi periodi), in modo da prolungare le durate in servizio.

Rispettando le sopraindicate condizioni di esercizio, la sostituzione della carica consigliata è la medesima utilizzata nel caso degli oli idraulici a base minerale.
Nel caso si operi in condizioni più severe consigliamo di ridurre le ore di servizio.
In ogni caso è fortemente raccomandato controllare lo stato dell’olio con analisi periodiche.

Procedura per l’utilizzo

Prima dell’utilizzo di PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 considerare se in precedenza veniva utilizzato una differente tipologia di fluido idraulico (un olio minerale, un estere fosforico od un fluido tipo acqua-glicole o tipo emulsione invertita).

–  nel caso di olio minerale
Il prodotto è miscibile e compatibile con gli oli minerali: è sufficiente quindi scaricare l’olio e introdurre PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68. Nel caso in cui il circuito fosse incrostato o con presenza di morchie, è necessario un lavaggio preventivo con lo stesso PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68. I filtri devono essere ripuliti o cambiati.

–  nel caso di estere fosforico
PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 risulta perfettamente compatibile e miscibile con gli esteri fosforici: basterà scaricare il circuito e introdurre il prodotto. Non è necessaria alcuna operazione di lavaggio preventivo a meno che il circuito sia molto sporco. I filtri devono essere sostituiti o ripuliti.

–  nel caso di acqua-glicole o di emulsione invertita
Il prodotto non risulta miscibile e/o compatibile con i fluidi contenenti acqua: bisogna procedere quindi ad una rimozione totale della carica presente precedentemente, prima di passare alla introduzione di PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68.
Consigliamo tuttavia di effettuare un lavaggio preventivo del circuito con il prodotto stesso.
I filtri dovranno essere ripuliti o cambiati.

Compatibilità con elastomeri e materiali

PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 non provoca azioni dannose sui materiali ferrosi, leghe gialle, materiali antifrizione, sui flessibili, sui filtri e sulle guarnizioni normalmente usati nei comandi oleodinamici.
Garantisce un’efficace protezione antiusura sulle pompe e su tutti gli organi lubrificati.
Risulta compatibile con gli elastomeri tipo Viton®, Teflon®, Buna N, Neoprene, Poliuretani.

Campi di applicazione

Il prodotto risulta particolarmente idoneo per l’utilizzo nei circuiti oleodinamici di macchine o impianti operanti in ambienti pericolosi (per presenza di fiamme o di punti ad altissime temperature) ove è necessario ridurre il più possibile i rischi di possibili incendi causati da fenomeni accidentali quali la rottura di tubazioni con conseguente spargimento di liquido.

PAKELO SAFETY FLUID ESO-B ISO 68 è indicato quindi nelle industrie siderurgiche per i comandi oleodinamici delle colate continue, degli alti forni, dei treni di laminazione, degli scaricatori a cassetta, etc..
Inoltre il prodotto può anche essere regolarmente utilizzato in comandi oleodinamici di qualsiasi macchina operatrice (in alternativa agli oli minerali, agli esteri fosforici, ai fluidi tipo “acqua-glicole” e tipo “emulsione invertita”) tenendo conto delle avvertenze sopradescritte.

Livelli di qualitá

La particolare formulazione consente al prodotto, nella versione ISO 46, di superare i severi test previsti dalla classificazione FMR (Factory Mutual Research), ente americano universalmente riconosciuto che certifica il livello di resistenza al fuoco e di “ininfiammabilità” dei fluidi.

Il prodotto inoltre, in accordo con le regolamentazioni DIN 51502 e VDMA 24317, appartiene alla categoria degli oli idraulici resistenti al fuoco identificata con la sigla HFDU.

Livelli di prestazione

ISO-L-HFDU.